Italia

Camorra, Veltroni in visita a Casal di Principe

VeltroniCASERTA. Un patto per la sicurezza a Caserta per rafforzare l’azione di istituzioni locali e forze di polizia e la creazione di una stazione unica appaltante per spezzare l’intreccio tra imprenditori e criminalità.

Sono le due proposte che Walter Veltroni, insieme ai ministri ombra degli Interni, Marco Minniti, della Giustizia, Lanfranco Tenaglia, e agli ex prefetti ora senatori democratici Luigi De Sena e Achille Serra, ha presentato al ministro degli Interni Roberto Maroni, al capo della Polizia Antonio Manganelli e al sottosegretario Alfredo Mantovano. Proposte che il segretario del Pd porterà a Caserta nella giornata di sabato. Alle ore 10, Veltroni sarà in Prefettura, per incontrare il Prefetto Ezio Monaco, il Questore Carmelo Casabona e i responsabili delle forze dell’ordine. Alle ore 11 sarà a Santa Maria Capua Vetere, per far visita alla Procura, al tribunale e alla Dda.

Nel pomeriggio tappa a Casal di Principe, il “regno” del clan camorristico dei casalesi, dove lo scorso 1 giugno è stato ucciso l’imprenditore Michele Orsi. Alle ore 16 conferenza stampa presso l’Università della Legalità, sita in un bene confiscato e gestita dal consorzio Agrorinasce, mentre alle 17 sarà in piazza Mercato (o, in caso di pioggia presso il cinema “Faro”) per una manifestazione pubblica. “La camorra – afferma veltroni – e in generale la criminalità organizzata vivono intrecciando relazioni con i soldi pubblici, con i poteri e quindi anche la politica. Per questo alla politica è chiesto un di più di impegno e di attenzione anche a quello che avviene al proprio interno”.

L’ultima visita di Veltroni in provincia di Caserta risale allo scorso 4 aprile, in piena campagna elettorale, quando si recò presso la Casa Famiglia della Comunità di Capodarco, nel comune diTrentola Ducenta, ospitata nella villa confiscata ad un boss. In quell’occasione, l’ex candidato premier disse: “Annienteremo la camorra, prenderemo Michele Zagaria e Antonio Iovine”, i due boss latitanti del clan dei casalesi, fra i più pericolosi in circolazione.

Per l’intera giornata di sabato il Pd casertano, guidato dal presidente della Provincia Sandro De Franciscis, sarà in prima linea per accogliere il proprio leader. “La visita di Walter Veltroni, che sarà nella nostra terra in un momento così difficile per la comunità casertana, è il segnale di un impegno concreto a favore dei cittadini e della loro serenità”, afferma il consigliere regionale Nicola Caputo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico