Italia

Bologna, 75enne spara e uccide il figlio tossicodipendente

pistolaBOLOGNA. Tragedia familiare a Pianoro, in provincia di Bologna. Un uomo di 75 anni, Giancarlo Venturi, ha ucciso a colpi di pistola, al culmine di una lite, il figlio tossicodipendente Giacomo, di 23.

Dopo l’omicidio ha chiamato carabinieri e i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso del ragazzo. Il 75enne è stato portato in caserma dai carabinieri e interrogato dal pm di turno fino alle 9 e poi condotto in carcere alla Dozza. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Pianoro, intervenuti insieme a quelli di San Lazzaro di Savena, il figlio, che viveva in casa insieme ad un altro fratello, si è diretto in camera da letto dove dormivano i genitori, non appena rientrato dalla discoteca. Dopo averli svegliati, ha cominciato a chiedere denaro al padre, prima gentilmente e poi in modo sempre più violento fino a che i due sono venuti alle mani. Esasperato, l’uomo ha impugnato l’arma e ha scaricato i cinque colpi del revolver contro il petto del figlio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico