Italia

Bergamo, 21enne accoltellata a morte da un tunisino

poliziaBERGAMO. Una ragazza italiana di 21 anni è stata uccisa a coltellate in un appartamento di via Moroni, in pieno centro a Bergamo. L’assassino è un tunisino di 25 anni, incensurato, in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno che è già stato arrestato.

Trovata anche l’arma del delitto. Si tratta di un coltello con una lama di una ventina di centimetri. Secondo le prime ricostruzioni, l’omicidio è avvenuto attorno alle 10.30 al culmine di una violenta lite tra i due. L’uomo haimpugnato un coltello da cucina eha colpito più volte la vittima all’addome, telefonando poi alla polizia per confessare il delitto. Immediato l’arrivo sul posto degli agenti e dei sanitari del 118 che hanno tentato invano di strapparla alla morte. Sono ancora in corso accertamenti per capire che tipo di relazione ci fosse tra i due e che cosa abbia scatenato la furia omicida dell’extracomunitario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico