Italia

Amministrative in Sicilia: Sgarbi sindaco di Salemi

Vittorio SgarbiPALERMO. Vittorio Sgarbi è il nuovo sindaco di Salemi, in provincia di Trapani. Il critico d’arte, sostenuto da Udc, Democrazia Cristiana e una lista civica, ha ottenuto al ballottaggio il 60,69% delle preferenze superando Alberto Scuderi, candidato da Pd e Primavera siciliana.

L’ex assessore alla Cultura del Comune di Milano partiva già con un largo vantaggio, avendo ottenuto al primo turno il 39,18% contro il 17,88% di Scuderi.

Ringrazia i cittadini di Salemi: “L’orientamento che hanno indicato votandomi è evidentemente quello di uscire dall’isolamento e portare Salemi al centro dell’attenzione, non tanto per la sua storia antica e recente che è legata al terremoto del Belice, ma per la sua importanza culturale, geografica, quale centro di un’economia fortemente rappresentativa della Sicilia, che ha riflesso sull’intera Val di Mazara”.

Intanto, si è concluso oggi, alle ore 15, il secondo turno delle elezioni amministrative siciliane. Subito cominciate le operazioni di scrutinio. Sono 470 mila e 328 i chiamati al voto a Paceco (TP); Capaci, Partinico e Ventimiglia di Sicilia (PA); Licata, Menfi e Ravanusa (AG); Modica (RG); Augusta e Priolo Gargallo (SR); Biancavilla, Giarre, Gravina, Mascali, Palagonia,Riposto, Adrano, San Gregorio, Scordia, Tremestieri Etneo e Randazzo (CT); Leonforte, Piazza Armerina e Troina (EN) e Riesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico