Italia

1 giugno 1938: vendita dei diritti di Superman

SupermanAccadde Oggi. Qui signori bisogna andarci con i piedi di piombo, infatti le date riportateci dalla storia recente sono in forte contrapposizione tra loro e alla fine non vorrei né prendermi qualche bacchettata da un ammiratore profondo di Superman, né giocarmi il mio compenso per il pezzo.

Ma, a pensarci bene, visto che il pezzo nessuno me lo paga e che l’ammiratore alla fine mi bacchetta lo stesso, mi lancio!

Jerry Siegel e Joe Shuster nel 1938 mettono mano al fumetto di Superman, il 1° giugno dello stesso anno vendono i diritti alla Dc Comics, ma bisognerà attendere il 10 dello stesso mese perché sullo storico numero 1 di Action Comics faccia la sua prima apparizione Superman.

SupermanDopo l’esordio sarà dal 16 gennaio dell’anno successivo, il 1939, che il supereroe andrà sulle daily strips, le famigerate strisce di fondo giornale, mentre il 5 novembre dello stesso anno sarà la volta dell’uscita domenicale con le tavole. Forse tra le idee ispiratrici dei due autori c’è quasi sicuramente, la figura di un mito del pugilato mondiale, quel Primo Carnera celebrato anche nell’America degli anni ’30. Il costume di Superman è colore blu, un mantello rosso gli copre le spalle, tutto il resto è noto a tutti.

Il fumetto arriva in Italia con una prima pubblicazione sugli Albi dell’audacia, per l’esattezza compare sul numero 19 del 2 luglio del 1939. Il nome del supereroe è però quello di Ciclone. Lo ritroviamo sempre con lo stesso nome sugli Albi della Collezione dell’Uomo Mascherato del 1947. La Mondadori lo curerà dal 1954, ma stavolta il suo nome italianizzato sarà quello di Nembo Kid, forse una mossa astuta per evitare di pagare i diritti di autore, che già per l’epoca erano interessanti. Nel frattempo il personaggio “all’italiana”, veniva alterato dai vignettisti, che tolgono la S dal petto, il mantello rosso e fanno diventare giallo il primitivo scudo anche questo rosso sul petto.

Nembo KidVarie passate di mano, dal 1971 con la Williams, quindi la Cenisio, la Rizzoli e la Play Press, porteranno Superman in Italia fino al 2007 allorquando la De Agostini chiuderà il ciclo di Superman, per riavviarlo dopo qualche settimana grazie all’editrice Pianeta.

Ma chi è questo personaggio della fantasia americana? Giovane, nasce nel pianeta di Kripton, ha tutta una serie di poteri (velocità, forza immensa, super soffio, invulnerabilità, capacità di volare). Si muove nella sua città di adozione Metropolis ed ha uno strano rapporto sentimentale con una sua collega giornalista al Daily Planet, dove è conosciuto come Clark Kent, si tratta di Lois Lane, che poi diventa sua moglie, anche se nella serie filmata le cose non stanno proprio così.

A settanta anni di vita, portati piuttosto bene, gli auguri, di noi tutti, all’uomo arrivato da Kripton che ha saputo regalarci sogni di pura avventura e che potremmo alla fin dei conti considerare il Santo protettore proprio dei poveri giornalisti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico