Gricignano

Over 40, Gricignano fuori dal torneo

Fasano e Pacilio del GricignanoGRICIGNANO. Giochi fatti al termine della quarta giornata del Torneo di Calcio Over 40 che si sta svolgendo sul terreno di gioco del “Graziano Papa” di Succivo.

Saranno le formazioni del Sant’Arpino e degli Amici Atellani di Orta di Atella che si contenderanno l’ambito trofeo “T. De Vivo” il prossimo 7 luglio. Il Gricignano, sconfitto clamorosamente dall’Edilatellana, rimane al terzo posto con 4 punti di distanza dalle due capolista ad una sola giornata dal termine. Rammarico in casa gricignanese per l’inaspettata sconfitta contro il fanalino di coda che ha messo in difficoltà la formazione del dottor Moretti, contestato dai tifosi al termine dell’incontro per aver modificato la formazione che aveva nettamente battuto il “De Vivo” nel precedente turno. Soprattutto ha destato sorpresa la mancanza in campo del trequartista Beniamino Andreozzi, relegato in panchina. A dirla tutta ci si è messo anche l’arbitro, il signor Mario Santillo di Succivo, che all’inizio della gara ha negato un sacrosanto fallo di rigore commesso ai danni del bomber D’Aniello che, se concesso e realizzato, avrebbe cambiato le sorti dell’incontro. La gara è stata abbastanza equilibrata con i succivesi dell’Edilatellana che sembravano timorosi degli avversari anche se, in contropiede, sono riusciti a passare in vantaggio. Il pareggio degli ospiti è giunto su calcio di punizione di Menale. Nel finale del primo tempo, con il Gricignano in dieci uomini per l’infortunio di Pacilio. L’Edilatellana ha approfittato realizzando il vantaggio. Nella ripresa, girandola di sostituzioni per il Gricignano che ha subito la terza rete. Il 2 a 3 è stata opera di Galluccio e, nonostante il pressing finale, il Gricignano non è riuscito a pareggiare permettendo all’Edilatellana di ottenere la prima vittoria nel torneo. L’altra gara in calendario non è stata disputata per il forfait del Fratta ed il Sant’Arpino con i tre punti che gli sono stati attribuiti, raggiunge gli Amici Atellani di Orta di Atella in testa alla classifica ed entrambe le formazioni si qualificano per la finalissima.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico