Esteri

Tregua interrotta, miliziani lanciano missili contro Israele

miliziani lanciano un missile qassamGAZA. Nonostante giovedì scorso sia stato deciso il cessate il fuoco, alcuni missili Qassam sono stati lanciati contro la città israeliana di Sderot.

Uno si è abbattuto nel cortile di una casa. Secondo le prime notizie, ci sarebbero due feriti lievi. L’attacco è stato rivendicato da un gruppo di estremisti della Jihad islamica: una “vendetta”, hanno sottolineato i miliziani, contro n raid dei soldati israeliani in cui sono rimasti uccisi due palestinesi in Cisgiordania. Quest’ultimo Paese non fa parte della tregua, ma gli estremisti affermano che “non possono tenere le mani legate quando i fratelli in Cisgiordania vengono presi di mira”. Per il premier di Israele, Ehud Olmert – che stamani aveva discusso in Egitto, con il presidente Mubarak del rafforzamento della tregua a Gaza – l’attacco rappresenta “una grave violazione della tregua”. “Israele – ha annunciato Olmert – sta ora considerando il da farsi”. Intanto, Hamas garantisce che manterrà il cessate il fuoco stabilito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico