Esteri

Hillary si ritira e appoggia Obama: “Yes We Can”

Obama-HillaryWASHINGTON. “Da parte mia c’è il pieno sostegno a Barack Obama per la sua elezione alla presidenza degli Stati Uniti”. Hillary Clinton annuncia ufficialmente il suo ritiro dalla campagna elettorale, garantendo il proprio appoggio al senatore afroamericano.

“Yes We Can” ha urlato ai suoi elettori durante l’intervento al National Building Museum, riprendendo lo slogan di Obama. “Sono stata con lui in Senato per quattro anni e in questa campagna per 16 mesi: ho visto la sua forza, la sua determinazione”, ha detto Hillary. “Con la sua vita Barak Obama ha vissuto il sogno americano: questo sogno dev’essere realizzato. Quando ho iniziato questa campagna volevo che riottenessimo la Casa Bianca, con un presidente che promuovesse la pace e il progresso, ed è questo che faremo sostenendo Obama”.

L’ex first lady ha poi sottolineato: “Quando abbiamo cominciato ci siamo fatti una domanda: potrà una donna essere comandante a capo? Abbiamo risposto a questa domanda. E poi ci siamo posti un’altra domanda: potrà un afroamericano essere realmente il nostro presidente? E il senatore Obama ha risposto. Insieme, io e il senatore Obama abbiamo raggiunto traguardi essenziali per il nostro progresso come nazione, parte della nostra responsabilità perpetua di rendere migliore la nostra Unione”.

E ha incoraggiato le donne: “Potete essere orgogliosi che da oggi in poi non sarà così difficile per una donna vincere le primarie. Non sarà difficile per una donna diventare presidente e questa è una cosa notevole. Non ci sono pregiudizi accettabili nel ventunesimo secolo nel nostro paese. Mentre siamo riuniti in questo edificio storico, la cinquantesima donna astronauta è nello spazio e un giorno potremo ‘lanciarla’ alla Casa Bianca. Lavoriamo per raggiungere questi scopi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico