Cesa

La Pro Loco celebra la Festa della Primavera

Festa della PrimaveraCESA. Ha riscosso molto successo la IX “Festa della Primavera” organizzata dalla Pro Loco cesana. video

Il leit motiv della manifestazione è stato uno dei prodotti più prestigiosi della nostra zona: il vino asprinio. E proprio della produzione, della tutela e della salvaguardia di quello che è stato definito uno dei “beni dell’agro aversano” si è discusso nel convegno tenutosi venerdì 30 maggio. L’incontro è stato patrocinato dalla Regione Campania che ha espresso la volontà di  tenere alto il nome della produzione del vino asprinio in tutto il mondo. Una peculiarità della festa è stata la gara dello ‘scalillo’, una scala molto alta usata per la raccolta dell’uva aspirina. I partecipanti alla competizione si sono sfidati in una traversata cercando di tenere in equilibrio lo ‘scalillo’ per richiamare le antiche contese. Infatti, la tradizione vuole che tale gara venisse disputata tra due proprietari terrieri che si contendevano il vitigno centrale che segnava il confine dei loro appezzamenti di terra. La festa, terminata sabato 1 giugno, ha visto anche la partecipazione delle scuole materne, elementari e medie, i cui allievi si sono esibiti in canti, balli e gare di ginnastica. La serata conclusiva è stata allietata da stand enogastronomici di prodotti tipici campani nonché dalla musica popolare che ha accompagnato anche i partecipanti al ‘Palo della Cuccagna’, i quali avevano l’arduo compito di risalire lungo il palo insaponato a ritmo delle ‘tammorre’.

“Festa della Primavera”video 1

video 2

video 3

video 4

video 5

video 6

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico