Caserta

La Brigata Garibaldi aiuta le scuole del Libano

militari aiutano le scuoleCASERTA. Mentre sul piano strettamente militare proseguono le attività di pattugliamento del territorio di loro competenza, prosegue l’impegno del contingente italiano schierato in Libano agli ordini del Generale Vincenzo Iannuccelli, Comandante del Sector West.

Il contingente, il cui zoccolo duro opera su base della Brigata Bersaglieri “Garibaldi, con assetti proveniente da altri paesi alleati, come francesi, ghanesi, koreani e sloveni, è impegnato nell’operazione di peacekeeping “Leonte , nell’ambito della missione internazionale Unifil. Oltre alle normali attività operative di controllo del territorio svolte di giorno e di notte dalle pattuglie della Joint Task Force “Libano”, soprattutto lungo la “Blue Line” ed il fiume Litani, continua l’opera a favore della ricostruzione delle strutture essenziali e umanitarie. Giovedì mattina, presso la Scuola Pubblica di Zibquin, un villaggio nel Sud del Libano, il personale della cellula Cimic (cooperazione civile-militare) della Task Force Italbatt2 su base del Reggimento “Cavalleggeri Guide 19°” con sede a Persano, ha effettuato la consegna di materiali sportivi e didattici donati dall’Associazione “Fare Verde” di Avellino. Il Direttore della scuola, nel chiudere l’anno scolastico, ha ringraziato i militari Italiani per la loro collaborazione che dimostra, ancora una volta, i legami di amicizia con il popolo libanese.

i militari consegnano materiale in una scuola

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico