Caserta

Gli architetti casertani a Valencia da Santiago Calatrava

Giovanni Bo e Peppe Isoldi con CalatravaCASERTA. Straordinario l’evento organizzato dalla ditta “Esagono” di Giovanni Bo e dai suoi collaboratori, nei giorni scorsi, a Valencia.

L’occasione è stata quella di visitare le aziende del gruppo “Porcelanosa”, marchio leader nel settore delle ceramiche, dei sanitari delle attrezzature per il fitness e che estende i propri interessi anche in altri settori dell’edilizia: facciate ventilate, pannelli solari, soluzioni per pavimenti riscaldati, proponendo tecnologie avanzate ed ecosostenibili. La sorpresa , però, ci era stata preannunciata da Gianni Bo e Peppe Isoldi che hanno accompagnato e supportato, con competenze tecniche e elevata conoscenza dei prodotti, la delegazione casertana composta da architetti, ingegneri, rappresentanti del mondo giovanile di Confindustria, nonché da studenti della Sun, Seconda Università di Napoli della facoltà di Architettura, è arrivata il giorno 29 maggio, quando Gianni Bo ha accompagnato i professionisti casertani all’incontro con il prestigioso architetto “valenciano” Santiago Calatrava, che nella conferenza stampa organizzata presso il palazzo “Generalitat Valenciana” illustrava l’eccezionale progetto “Centro de Convencions” da realizzare entro il 2013 a Castellon. Il centro congressuale prevede la trasformazione e il recupero di una vasta area urbana (circa 100.000,00 mq.), l’edificio si svilupperà su una superficie di circa 51.000,00 mq. ed è caratterizzato da una “torre” alta 151,00 mt., l’intervento si pone come forza caratterizzante e polo di attrazione per l’intera regione e per l’Europa, tutto immerso in un parco verde che si specchia in distese di acqua. All’evento era presente l’architetto Enrico de Cristofaro, presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Caserta, il quale dopo aver scambiato alcune battute con il maestro e aver paragonato il progetto ad un gabbiano che si poggia sull’acqua e protende elegantemente il collo e il becco verso il cielo (la torre), paragone condiviso da Calatrava, invitava l’architetto ad una conferenza da organizzare nel prossimo autunno a Caserta, di concerto con Confindustria. L’architetto Calatrava mostrava interesse per l’iniziativa prospettata e, quindi, per i dettagli, con una “stretta di mano”, ci si dava appuntamento al prossimo Congresso Mondiale “Uia” che si svolgerà a Torino dal 28 giugno al 3 luglio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico