Caserta

234° anniversario della Guardia di Finanza: premio a compagnia Marcianise

Guardia di FinanzaCASERTA. In occasione della Festa prevista a Napoli venerdì 20 giugno per celebrare in sede locale il 234° Anniversario della Fondazione del Corpo della Guardia di Finanza, verrà premiata la Compagnia di Marcianise.

Un reparto che ha conseguito il miglior rapporto tra i risultati di servizio e le risorse umane impiegate nell’esecuzione dell’attività di polizia economico finanziaria svolta nel corso del 2007. Si tratta di un prestigiosissimo riconoscimento che scaturisce da una valutazione che, in sostanza, ha tenuto conto della migliore remuneratività ottenuta nell’espletamento dell’attività di servizio.

La Compagnia di Marcianise è stata inaugurata nel marzo dello scorso anno e da allora ha portato a termine nel settore fiscale 156 attività ispettive, accertando quasi 35.000.000 di euro di evasione e individuando 32 evasori totali. 190 sono stati i lavoratori in nero o irregolari scoperti.

Ma molte sono state le altre importanti operazioni di servizio portate a termine, tra le quali:

la scoperta a Recale di una centrale di smistamento di auto provenienti da furto con il ritrovamento di diversi autoveicoli e la denuncia di tre soggetti;

il sequestro in San Felice a Cancello (Caserta) – località “Tavernole” di un’area, della superficie di mq. 32.900, adibita a discarica abusiva di inerti, rifiuti catalogati speciali e pericolosi consistenti, tra l’altro, in rottami ferrosi, eternit, pneumatici di varie misure, carcasse di elettrodomestici, plastica e diversi altri residui di attività di demolizione, quantificati in circa 2.000 metri cubi di materiale;

la denuncia per appropriazione indebita e falso materiale commesso da privato dei presidenti di due società onlus, i quali sottraevano gli alimenti destinati ai poveri, falsificando le ricevute di consegna;

la denuncia di 33 persone per truffa aggravata ai danni dello Stato ed uso di atto falso. Si tratta della vicenda dei soggetti che si rivolgevano ad un dipendente con funzioni di assistente amministrativo presso un Istituto Scolastico Superiore di Marcianise il quale, attraverso falsi contratti di lavoro, riusciva a farli assumere come ausiliari, in qualità di collaboratori scolastici, presso alcune scuole della Provincia di Caserta; la recente operazione “Terra Promessa”, nell’ambito della quale la Direzione Distrettuale Antimafia ha emesso numerosi decreti di perquisizione e sequestro eseguiti, in collaborazione con la Polizia di Stato, nei confronti di 11 persone indagate per il reato di concorso esterno in associazione camorristica e disastro ambientale aggravato dalla finalità dell’agevolazione mafiosa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico