Campania

Tentò di uccidere figlio di un pentito: arrestato a Modena

arrestoSAN CIPRIANO (Caserta). Francesco Compagnone, 58 anni, di San Cipriano di Aversa, deve scontare 11 anni, 11 mesi e 29 giorni di carcere per il tentato omicidio, commesso nel 1991 a Modena, del figlio del pentito Giacomo Maisto.

Una vendetta trasversale decisa, secondo gli investigatori, dal clan dei casalesi. I carabinieri della compagnia di Casal di Principe, ai comandi del capitano Alfonso Pannone, hanno eseguito l’ordinanza del tribunale di Modena stamani. L’uomo non ha opposto resistenza ed è stato condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico