Campania

Napoli, Telethon: “Vicini alla ricerca”

l'evento nella sala conferenze del Tigem di NapoliNAPOLI. Lo scorso 7 giugno la sala conferenze del Tigem (Telethon Institute of Genetics and Medicine) di Napoli ha ospitato l’evento “Vicini alla ricerca”, un’iniziativa fortemente voluta da Telethon per raccontare agli italiani come vengono impiegati i soldi che provengono dalle donazioni.

A poco meno di sei mesi dalla maratona televisiva, la Fondazione ha invitato i suoi partner, le associazioni malattia, i giornalisti, ma soprattutto coloro che affrontano una malattia genetica a conoscere lo stato dell’arte della sua ricerca e a scoprire come lavorano gli scienziati che hanno ricevuto un finanziamento. Le porte del Tigem, in contemporanea con altri 9 centri Telethon in Italia, sono state aperte a coloro che, guidati dai ricercatori, hanno voluto visitare i laboratori in cui è stato possibile raggiungere traguardi importanti, come hanno avuto modo di illustrare la professoressa Francesca Simonelli e il dottor Alessandro Banfi a proposito di alcune malattie genetiche oculari, quali l’Amaurosi Congenita di Leber e la Sindrome di Stargardt. Insieme ad essi erano presenti al banco dei lavori il direttore generale del Comitato Telethon Fondazione Onlus, Pietro Spirito, il presidente dell’Associazione Italiana Amaurosi Congenita di Leber, Nicola Stilla e il presidente dell’Associazione Italiana Sindrome di Stargardt, Emilio Paone, i quali hanno dato voce alla speranza di chi, sia dentro che fuori la sala conferenze del Tigem, combatte la sua battaglia quotidiana contro la malattia e per questo confida nel lavoro dei ricercatori. Tale esigenza è di fatti condivisa da quanti, con entusiasmo, hanno partecipato ad un’iniziativa che ha avuto il merito di avvicinare le persone in un confronto di sicura efficacia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico