Campania

Maddaloni, grande successo della Banda dei Finanzieri

concerto della Banda GdFMADDALONI (Caserta). Presso la Caserma “Generale Nino Bixio” che oggi ospita a Maddaloni la Fondazione Villaggio dei Ragazzi “Don Salvatore D’Angelo”, ebbe sede in origine la Guardia di Finanza.

E proprio a Maddaloni venne costituita una piccola fanfara del Corpo che diventò poi il nucleo costitutivo dell’attuale Banda Musicale della Guardia di Finanza. A distanza di più di 70 anni, il Comune di Maddaloni, nell’ambito degli eventi legati alla manifestazione “Tu Donna”, giunta ora alla sesta edizione, ha organizzato ieri il concerto della predetta Banda Musicale.

concerto della Banda GdFL’orchestra, composta da 102 elementi provenienti da diversi conservatori italiani, si è esibita proprio presso il suggestivo Cortile dei Tritoni della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, dando prova della sua elevata fama. Infatti, le doti di fusione, la qualità del suono e la varietà dei generi musicali generalmente affrontati l’ha resa uno dei più prestigiosi gruppi strumentali a livello nazionale ed internazionale. Il filo conduttore dei brani eseguiti nel corso della serata è stato proprio quello della donna. Ad aprire il concerto vi è stato un pezzo della Norma – Sinfonia dall’Opera di V. Bellini; si è poi proseguito con l’Aida – Finale atto II di G. Verdi e In un Mercato Persiano di A. W. Ketelbey. L’esibizione è proseguita con brani del genere contemporaneo del tipo Libertango di A. Piazzola, Medley latino-americano di artisti vari e con 76 Trombones di M. Willson che, in alcuni casi, hanno determinato il diretto coinvolgimento del folto pubblico presente attraverso il ritmico battimani.

Il direttore dell’orchestra, il Tenente Colonnello Leonardo La Serra Ingrosso, che ha riscosso calorosi applausi per la sua impeccabile esecuzione, dopo aver concesso a grande richiesta un fuoriprogramma con il brano napoletano Funiculì Funicolà, ha concluso la serata facendo eseguire in forma solenne l’Inno d’Italia. Sul palco, al termine del concerto, il sindaco di Maddaloni, Michele Farina, unitamente al Maestro Aniello Barchetta, in rappresentanza dell’Associazione Culturale Musicale, hanno consegnato al Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Col. t. ST Francesco Mattana un quadro ricordo. Al Maestro Ingrosso, invece, è stata donata una targa commemorativa dell’evento. Alla serata oltre alla rappresentanza delle Fiamme Gialle casertane, hanno preso parte diverse Autorità locali civili, militari e religiose.

concerto della Banda GdF

concerto della Banda GdF

concerto della Banda GdF

concerto della Banda GdF

Il sindaco Farina premia il maestro Ingrosso e il colonnello Mattana

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico