Campania

Liberi: festa di cibo, musica e sindacato

la sagra di LiberiLIBERI (Caserta). Organizzata dall’associazione Trone, si è svolta questo week end, nella incantevole cornice del comune di Liberi (Ce), la Sagra del prosciutto alla contadina.

Sin da venerdì sera, un’ordinata fiumana di circa duemila visitatori si è fatta coccolare da tutta una serie di cibi tipici preparati sul posto, che potevano essere degustati a prezzi modici ritirandoli presso gli stand allestiti per l’occasione. Un colpo d’occhio di tavoli uniformemente apparecchiati si affacciava sulla tipica pista da ballo, dove un discreto numero di visitatori si è dilettato nelle discipline del ballo liscio, standard, latino americano e di gruppo. Una festa di popolo arricchita dalla presenza dell’immancabile gazebo della Ugl Caserta che ha presenziato per l’intera durata della manifestazione ed ha accolto sul posto i lavoratori della provincia desiderosi di ricevere informazioni sul mondo del lavoro. Una festa di gente, genuina, organizzata alla vecchia maniera, un fine settimana che ha riportato i cittadini della provincia e della regione a rivivere la spensieratezza della cultura contadina ai quali, persino il dispiacere dovuto all’eliminazione della squadra di calcio italiana impegnata agli europei è sembrato più lieve, grazie ad una improvvisa fagiolata finale. E l’11 Luglio si replica, con la Sagra della pancetta alla zingara, buongustai, ballerini e lavoratori in vacanza sono avvisati.

lo stand della Ugl alla sagra di Liberi
la Ugl alla sagra di Liberi

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico