Campania

Concorsi al “Cardarelli”: denuncia dei Comunisti Italiani

ospedale “Cardarelli”NAPOLI. Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata dal consigliere comunale del PdCi, Gaetano Sannino, al direttore generale dell’ospedale “Cardarelli”, Enrico Iovino, all’assessore regionale alla Sanità, Angelo Montemarano, e per conoscenza al sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, sulla questione del concorso per nove posti di livello C.

Egregio Direttore / Assessore, sottopongo all’attenzione delle SS.LL. quanto accaduto al “Cardarelli” in relazione a quello che riteniamo unpubblico concorso-truffa per l’assegnazione di 9 posti nella categoria protetta Livello “C”.

Come sapete, tutti i 9 assunti già prestano servizio. Abbiamo tutti i motivi per ritenere che le procedure e le regole concorsuali siano state evidentemente pilotate e stravolte. Noi siamo stati l’unico partito, insieme a qualche sparuto esponente sindacale, che ha preso le distanze rispetto a questo scandaloso iter: ma la serie di denunce avanzate purtroppo non ha avuto finora l’effetto desiderato. Inoltre, l’ulteriore scorrimento della graduatoria stabilito da un accordo tra vertici aziendali, politici e sindacali sancisce nuova lottizzazione: basta spulciare i nominativi per rendersi conto dei favori fatti a figli, parenti e conoscenti. Questo meccanismo mortifica (se ce ne fosse ancora bisogno!) la trasparenza delle procedure d’assunzione, ogni giusto criterio di meritocrazia, e tutti coloro i quali non avendo “santi in paradiso” rimangono esclusi da ogni reale opportunità di partecipare e vincere.

Egregio Direttore, avevamo l’opinione che Lei fosse un professionista scevro da questo tipo di condizionamenti e perversi meccanismi: rimaniamo perciò delusi e scoraggiati, ma La invitiamo a prendere coscienza della scelleratezza messa in atto con il consenso di tutti quanti.

Egregio Assessore, La sollecitiamo a compiere ogni verifica sulla vicenda qui brevemente descritta, e a mettere in campo le opportune iniziative per annullare questo provvedimento che tanto profuma di imbroglio.

Ringraziando per l’attenzione e in attesa di cenno di riscontro, invio distinti saluti.

Gaetano Sannino

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico