Aversa

Via Cupa Scoppa, polemica sui lavori di pavimentazione

Carmine PisciottaroAVERSA. Si torna a parlare di lavori mal fatti in via Cupa Scoppa. Che non fossero stati eseguiti a regola d’arte lo avevano già segnalato lo scorso settembre i residenti dell’arteria che collega viale Kennedy al borgo più antico della città, qual è quello di Savignano.

Guarda il Video

Ma probabilmente nessuno pensava che dopo poco meno di nove mesi quei lavori fossero già da rifare. Soprattutto se si considera che sono ancora in corso opere di rifacimento delle strade limitrofe come via Tasso e via Dante. Eppure le cose stanno proprio così. Basta fare quattro passi in via Cupa Scoppa per rendersi conto che la pavimentazione si presenta smossa e allentata in moltissimi punti. Cosa che rende pericoloso il percorrere a piedi la strada per la possibilità di “centrare” una buca lasciata nel marciapiede dal porfido saltato o di essere “centrati” dallo stesso porfido che può schizzare lontano sotto la pressione delle ruote delle automobili in transito. Perché dopo pochissimi mesi quella strada sembra già da rifare? Abbiamo posto la domanda a un operatore del settore edilizio specializzato nella posa di pavimenti, Carmine Pisciottaro, residente proprio in via Cupa Scoppa. Pisciottaro è stato costretto ad assistere alla realizzazione dell’opera e non ha dubbi sul perché la pavimentazione sia già saltata. Ascoltate…

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico