Aversa

Opg: Vasco invita internati al concerto, magistrato nega permesso

Vasco Rossi AVERSA. Era stato Vasco Rossi in persona ad invitarli, ma il magistrato di sorveglianza ha negato loro il permesso. Per trenta ricoverati dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa è svanito così il sogno di assistere stasera al concerto che il rocker emiliano terrà stasera Salerno, allo stadio Arechi.

A spiegarlo è lo stesso vertice dell’Opg aversano in un a nota: “Nonostante le rassicurazioni prodotte dalla Direzione Sanitaria della struttura aversana che aveva programmato la partecipazione all’evento, il magistrato di sorveglianza ha negato il permesso ai ricoverati ammessi, adducendo motivazioni che andavano dalla ‘distanza del luogo’ ad un preoccupante ‘rigetto per la peculiarita’ dello spettacolo”. La direzione della struttura di Aversa sottolinea che “si tende con evidenza a utilizzare metodi carcerari per soggetti affetti da patologia mentale, innestando un processo che produrrà ancora stigma e internamenti, annullando la possibilità di recupero sociale che con difficoltà la maggior parte delle persone internate sta tentando di attuare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico