Aversa

Niente metano in via Corridoni e via Grandi: residenti protestano

 AVERSA. Sono stanchi i residenti di via Corridoni e di via Grandi, stanchi di chiedere invano che vengano allacciati alla rete del metano, stanchi di chiedere a tutti, sindaco, assessore ai lavori pubblici, un servizio che di fatto spetta loro di diritto.

Proprio qualche giorno fa, l’esposto è stato firmato e protocollato con il n. 27593 il 29-maggio-2008, questo il testo integrale della legittima richiesta: “Nei decorsi anni 2002 e 2003 hanno avuto inizio i lavori del Parco San Paolo, costituito da un complesso residenziale fatto di palazzi e di villini ad uso abitazioni; ora atteso che un complesso residenziale al fine di essere idoneo per essere abitato ha bisogno dell’energia elettrica e della linea telefonica, ha usufruito di questi servizi grazie alle Vie F. Corridoni e Via A. Grandi. Infatti nel settembre 2004 questi residenti si sono trovati ad essere vittime di un blocco del transito delle strade dove abitano per alcuni giorni, perché alcuni operai addetti e per conto del citato Parco avevano il compito di dover condurre il cavo dell’energia elettrica nel citato Parco con il conseguente trasferimento della cabina elettrica, prima ubicata all’inizio di Via A. Grandi. Si rappresenta, altresì, che dei citati lavori i residenti erano completamente all’oscuro e che comunque questa circostanza risulta essersi ripresentata qualche mese dopo; con i lavori della Telecom che hanno trasportato i cavi telefonici dall’inizio di Via A. Grandi alla Via F. Ruffilli, strada comunale e rientrante nel Parco San Paolo. In relazione a quanto su esposto si comunica che il nostro dissenso sta nel dato di fatto che questo Parco ha prima transennato il percorso di strada che va da questa Via F. Corridoni alla Via Ruffilli, di poi ha sostituito la transenna con un muro, usufruendo tuttavia di tutti i servizi di Via F. Corridoni e Via A. Grandi e nel contempo creando dei disagi ai residenti, oggi che i residenti di Via Corridoni e Via A. Grandi hanno fatto richiesta all’Enelgas per la fornitura del gas metano nelle citate strade Comunale (Via Corridoni e Via Grandi) l’Enelgas ci comunica che non possono avvenire i lavori perché il Parco San Paolo non vuole dare il permesso per l’attraversamento della condotta del gas che dovrebbe servire alle oltre cinquanta famiglie qui residenti”.

Insomma, i residenti hanno esposto oltre al problema anche la soluzione. Adesso si aspetta una risposta dall’amministrazione comunale proprio perché non esistono cittadini di serie A e di serie B.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico