Aversa

“Movida”, Cecere propone isole pedonali

Amedeo CecereAVERSA. Isola pedonale in via Salvo D’Acquisto, via Modigliani e via Corcioni per far fronte all’assembramento di macchine e giovani nei fine settimana.

Questa la proposta del consigliere comunale del Partito Socialista Amedeo Cecere, attualmente al vaglio del coordinamento dei tre partiti della Rifondazione Comunista, Comunisti italiani e Socialista. “E’ sempre più impellente – dichiara Cecere – l’esigenza dei nostri concittadini, in particolar modo quelli residenti in zone ad alta densità di traffico e di ritrovo per i giovani, veder risolti oggettivi problemi di vivibilità e di sicurezza. Alcune zone della città, infatti, sono diventate nelle sere dei fine settimana mete di giovani provenienti dall’intero Agro, con tutto ciò che questo comporta sul piano della viabilità e della vivibilità nelle aree in questione. In assenza, quindi, di un piano traffico generale che affronti il problema in maniera organica, globale e consapevole, crediamo che l’istituzione in queste strade di isole pedonali, con accesso ai soli residenti, possa garantire una maggiore vivibilità per chi ci abita e facilitare anche il controllo da parte delle forze di polizia sul piano dell’ordine pubblico. La situazione di queste zone, così com’è, è infatti fuori controllo. Episodi sempre più incresciosi, per non dire altro, come quello accaduto in questi giorni, con l’accoltellamento di un ragazzo nei pressi del Bar Liceo, ci danno il segnale di quanto sia urgente un provvedimento che ponga le basi per un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico