Aversa

L’artista aversano Vittorio Riverso premiato in Giappone

Vittorio RiversoAVERSA. La teiera “Delta” realizzata in gres 1200° del maestro aversano Vittorio Riverso ha ottenuto la menzione d’onore all’VIII° Concorso Internazionale della ceramica 2008 di Mino, in Giappone.

Il lavoro di Riverso è stato esaminato fra 2100 manufatti di artisti provenienti da 50 Paesi. L’artista aversano, inoltre, all’VIII° premio di ceramica di Saragozza (Spagna), il più importante nel settore del Paese iberico, è risultato l’unico italiano tra i 28 artisti prescelti su 109 partecipanti di ben 15 Paesi.

TeieraTeieraVittorio Riverso è nato ad Aversa, dove vive e lavora. Il suo itinerario artistico è orientato alla sperimentazione nella ceramica sculturale ed, in particolare, nella ricerca di soluzioni materiche. E’ stato docente nei Licei Scientifici Statali fino al 1996. La predilezione del gres, come supporto, gli consente di realizzare originali forme concettuali tubolari nelle varie combinazioni nonché scritture plastiche “ironiche” dai risultati definiti di avanguardia e di grande forza espressiva. Numerose le mostre personali e lle partecipazioni a collettive tenutesi nelle principali città italiane ed estere, a Vallauris (Francia), Argentona (Barcellona), Onda (Castellon) Spagna e Martin (Slovacchia. Premiato in vari concorsi nazionali, ha ricevuto nel 2001 una menzione d’onore alla 1^ Biennale Mondiale della Ceramica in Corea del Sud, è stato selezionato al 23° Concorso Internazionale della Ceramica l’Alcora 2003 (Castellon) Spagna e al 24° Concorso Internazionale della Ceramica 2004 L’Alcora (Castellon) Spagna. Nel 2003, è stato invitato dal Comune di Fiorano modenese (Mo) per la progettazione di interventi di arredo in ceramica nel tessuto urbano fioranese. Le sue opere sono presenti presso Musei, Enti pubblici e collezionisti privati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico