Aversa

Atletica, da Brixen ultima medaglia per Luigi Ebraico

Luigi EbraicoAVERSA. A Bressanone si chiude l’edizione 2008 dei Campionati Italiani Master di Atletica leggera su pista.

La spedizione aversana dell’Arca Atletica Aversa, composta da solo 5 elementi, tre donne e due uomini, chiude conquistando l’ultima medaglia nel salto in alto M70, grazie alla prestazione di Luigi Ebraico, che di anni ne ha 74 e che quindi dalla prossima stagione ritroveremo nella fascia M75. Per Ebraico, che vive a Lusciano, un bel bronzo nella prova di salto in alto, dove è salito a 1,15. Una prestazione un tantino sotto le aspettative, dopo che a Salerno qualche settimana fa proprio Ebraico era salito a 1,21, ma si era anche infortunato all’adduttore destro. La voglia di esserci è stata comunque notevole e “don Luigi” è sceso in gara addirittura con il “mito” Roberto Fasoli della Lupatotina Verona che ha saltato 1,24. Comunque i cinque aversani in gara hanno conquistato 3 medaglie d’oro, 3 di argento e 2 bronzi, un bel bottino da mostrare con orgoglio ai tanti giovani che caso mai di sport, quello vero, praticato, neanche vogliono sentire parlare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico