Villa Literno

La Biblioteca si arricchisce di altri 900 volumi

Biblioteca comunaleVILLA LITERNO. Una nuova imponente donazione fa sfondare il muro dei diecimila volumi in dotazione alla Biblioteca Comunale “Dionigi Iannone” a Villa Literno.

Da Bologna, la signora Loredana D’Emelio, che già nel 2007 aveva donato 140 testi, ha inviato alla biblioteca liternese oltre 900 volumi, dalla propria biblioteca personale. Si tratta di materiale giurisprudenziale, testi di legge raccolti fin dai primi decenni del ‘900 dal padre della signora, Carlo, che era avvocato. Ci sono riviste sull’alpinismo, romanzi, testi di pittura e arte, saggi e letteratura varia. Gli addetti alla Biblioteca, entusiasti di questa nuova donazione, ricordano che chi è interessato può rivolgersi alla sede in via Chiesa o chiamando il numero 081.892.82.02 per donare nuovi volumi o semplicemente per consultare qualcuno dei 10.100 testi presenti in Biblioteca, il cui catalogo è disponibile on line sul sito internet delle biblioteche in rete (www.bibliotecheagrorinasce.it) gestito dal consorzio Agrorinasce. Intanto, Luigi Longo, specializzato in Teologia della Comunicazione presso la Pontificia Università Lateranense di Roma, ha donato una copia del suo ultimo lavoro alla Biblioteca Comunale di Villa Literno, città cui è particolarmente legato avendo qui trascorso gli anni da seminarista. Gigi, come lo chiamano tutti, vive in Puglia ma è particolarmente legato alla cittadina casertana anche per motivi sentimentali. Il testo ha per titolo “Da Atene a Gerusalemme” e approfondisce la crisi della filosofia occidentale in Emmanuel Lèvinas.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico