Succivo

Succivo piange la scomparsa di Eduardo Cimmino

 SUCCIVO. La Succivo calcistica, assieme all’intera comunità, piange la scomparsa di Eduardo Cimmino. Tra i fondatori del calcio succivese, per oltre mezzo secolo è stato l’anima dello sport più seguito nella cittadina atellana.

Eduardo Cimmino era il custode della scuola elementare “Ungaretti” di Succivo. “Eduard”, come affettuosamente lo chiamavano tutti in paese, non ha mai negato un sorriso a nessuno. Salendo gli scalini delle elementari, il primo sguardo che s’incrociava era il suo, un uomo buono e cortese con tutti. Con Cimmino non scompare solo uno dei personaggi per così dire “storici” della di Succivo, vanno via gli anni più dolci e belli, va via per sempre l’infanzia e l’innocenza di tanti bambini oggi uomini. Ma la morte non cancella i ricordi e i sentimenti. “Eduard” vive, vivrà per sempre nei cuori e nel dolce ricordo di giorni felici e spensierati ormai lontani.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, centro raccolta rifiuti: il progetto esecutivo targato Federico-Pacifico - https://t.co/9L5Xl7dTNF

Napoli - Salumiere muore d'infarto durante rapina (07.12.18) https://t.co/zh88dAaX9P

Napoli - Dries Mertens alla serata di beneficenza dei commercialisti (07.12.18) https://t.co/nzC39NmQPc

Napoli - Il Vesuvio celebrato sulle cravatte della Maison Cilento (07.12.18) https://t.co/rLLS9NYMA0

Condividi con un amico