Succivo

Nasce la sezione Giovani del Pd

PdSUCCIVO. A Succivo nasce la sezione Giovani del Partito Democratico. Il gruppo giovanile si è costituito l’altro giorno con un’assemblea ricca e partecipata e da subito si è dotato degli organi direttivi.

Una notizia sicuramente piacevole e singolare soprattutto alla luce delle enorme difficoltà che stanno incontrando gli adulti nel costruire il Partito Democratico. Ricordiamo che fino ad ora il movimento del leader Walter Veltroni non ha un segretario politico e neppure una struttura dirigenziale, ma solo un gruppo consiliare guidato da Salvatore Chiariello. Mentre i giovani del Pd hanno da subito dato prova di grande maturità trovando un equilibrio e nominando Giovanni Balzano presidente e Franco Nardaccio segretario politico, assegnando poi le cariche di vice segretari a Francesco Belardo e Marco Compagnone. Infine è stato designato il direttivo composto dall’avvocato Alfonso D’Errico, dagli architetti Valentina e Salvatore Pellino e da Luigi Esposito. Insomma, un lavoro pregevole che dovrebbe essere di esempio per gli adulti affinché possano dare una svolta all’organizzazione del Partito. Forse è arrivato il momento che gli adulti vadano a lezione dai giovani e questi mi sembrano ben propensi ad aiutarli. “Il nuovo soggetto politico – hanno infatti dichiarato – ha come primi obbiettivi quello di aiutare il nascente Pd locale, cercando d’inserire forze nuove all’interno di esso. Poi c’è l’aspetto amministrativo, il nostro impegno e di essere da stimolo all’attuale amministrazione comunale per mettere in essere progetti che valorizzano i giovani. Infine, l’obiettivo più importante è quello di aggregare le nuove generazioni intorno ad un progetto politico innovativo quel’è quello del partito democratico”. Insomma, i giovani hanno le idee chiare sul da farsi, non si è esclude che questo loro entusiasma e soprattutto passione possa tornare utile alla causa del Pd e dell’amministrazione comunale guidata da una coalizione di centrosinistra.

dal Corriere di Caserta (di Stefano Verde)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico