Sant’Arpino

Spettacolo teatrale del Circolo Didattico di Sant’Arpino

i bambini del Circolo DidatticoSANT’ARPINO. “Uno zoo tutto speciale”: è il titolo della commedia animalista, interpretata dagli alunni della scuola primaria di Sant’Arpino, realizzata ieri al Teatro Lendi del comune atellano.

L’evento promosso dal dirigente scolastico Gennaro Vergara e brillantemente condotto dalle insegnanti Teresa Costagliola, Carmela Barbato, Iolanda Boerio (già nota per il suo impegno sociale avendo ricoperto in passato la carica di presidente del Comitato per le Pari Opportunità), è stato realizzato grazie ad una progettualità condivisa tra insegnanti, alunni, genitori, enti ed istituzioni locali pubblici e privati. Tra questi ultimi si menzionano: Raffaele Boerio “Sacchetti di plastica”, Hidros Termoidrosanitari e condizionamento, The Cut Parrucchiere Francesco Falace, D’Andrea Collection, Petrone Dolce e salato.Lo spettacolo, nato dalla fusione di diversi percorsi laboratoriali (lo sport, il teatro, la danza), si è arricchito della presenza del soprano Maria Ranieri che ha offerto un assaggio della sua professionalità interpretando un aria della Carmen di Bizzet. Entusiasta testimonial della kermesse la cantante Agnese Ginocchio da sempre in prima linea nella diffusione tra i giovani delle idee di pace e legalità. Con spumeggianti e briose coreografie curate dall’insegnante Boerio con la collaborazione di Annina Cicala ed attraverso originali ed attente interpretazioni recitative gli alunni hanno fornito un esempio di ciò che la scuola riesce a realizzare quando si attiva e percorre le strade dell’intenzionalità comune, della partecipazione e della collaborazione. Un lavoro svolto con impegno e con entusiasmo. Tutti insieme gioiosamente. Un gruppo di persone simili e diverse che ha fatto dono di sé attraverso il magico incanto del gioco teatrale. Non ci si può che augurare che il circolo didattico di Sant’Arpino continui nel suo cammino storicamente affermato di promozione di cultura; di una cultura condivisa, attiva, agita che fornisce nei fatti e non solo nelle parole opportunità di crescita, di formazione, di confronto e di incontro. Bravi i ragazzi che hanno saputo dimostrare che… insieme si può fare e… si fa meglio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico