Italia

Seat Alhambra: la monovolume diventa ecologica

Seat AlhambraAuto ed ecologia, un binomio che negli ultimi tempi – proprio per la crescente attenzione che si dà allo stato di “salute” della Terra – interessa le maggiori case costruttrici di autoveicoli.

La spagnola Seat, non si è lasciata sfuggire l’occasione, presentando al salone di Madrid, una versione Ecomotive della sua mpv Alhambra. Questa vettura si aggiunge ai modelli a basse emissioni Ibiza e Leon ed è caratterizzata anche da bassi livelli di consumo. I progettisti iberici hanno lavorato sulla gestione elettronica del propulsore 2.000 cc Tdi da140 Cv e hanno allungato i rapporti del cambio a sei marce, così dopo la “cura” le emissioni di CO2 sono pari a 159 g/km contro i 175 g/km della versione normale. L’Alhambra Ecomotive monta di serie il filtro antiparticolato Dpf e grazie all’adozione di pneumatici con bassa resistenza al rotolamento (195/60 montati su cerchi in acciaio da 16″) permette di contenere i consumi di gasolio in 6 litri per 100 km (6,6 nella versione precedente), mentre nei cicli urbano ed extraurbano beve rispettivamente 7,8 e 4,9 l/100 km. Emissioni e consumi ridotti però non inficiano le prestazioni poiché la vettura è in grado di offrire una buona ripresa e una velocità massima di 195 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h, in 11,9 secondi (12,2 secondi nella versione normale). Queste prestazioni infine sono migliorate dalla dinamica di guida resa più efficace grazie all’adozione di sospensioni di tipo sportivo.

Seat Alhambra

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico