Italia

Roma, rissa all’università: 4 feriti

LA SapienzaROMA. Quattro giovani studenti universitari sono rimasti feriti durante una rissa scoppiata davanti all’Università La Sapienza, a Roma, per motivi politici.

Secondo quanto si è appreso, i militanti di estrema destra di Forza Nuova stavano svolgendo un volantinaggio a seguito della revoca dell’autorizzazione del convegno sulle foibe che doveva svolgersi giovedì mattina presso la facoltà di Lettere con l’intervento di Roberto Fiore. Al momento non è ancora chiara la dinamica dei tafferugli, ma i giovani sono venuti alle mani certamente dopo un’accesa discussione politica. Durante la lite, avvenuta in via De Lollis, è stata distrutta anche un’autovettura e sul caso ora indaga la Digos. Il sindaco di Roma Gianni Alemanno condanna duramente l’episodio: “Si tratta di un episodio da condannare senza nessuna attenuante. Ci sono in giro degli imbecilli pericolosi che vanno isolati. La Sapienza non può essere luogo di scontro: I responsabili di questa aggressione devono essere assicurati alla giustizia e messi in condizione di non nuocere. L’università deve essere esclusivo luogo di cultura, di confronto pacifico tra le idee e di crescita educativa. A Roma non c’è un clima che indica una spinta verso la violenza: bisogna rifiutare ogni forma di intolleranza e xenofobia”.


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico