Gricignano

Fiaccolata in ricordo di Placido

Placido De SantisGRICIGNANO. Fiaccolata in ricordo di Placido De Santis. Il 17enne morto sabato scorso, dopo 12 giorni di agonia nell’ospedale Cardarelli di Napoli, sarà ricordato questa sera dai suoi amici, che hanno organizzato una fiaccolata per il paese.

A partire dalle 20.30 scenderanno in strada tutti i ragazzi che lo conoscevano e gran parte del paese parteciperà alla manifestazione. Con in mano una fiaccola accesa e, probabilmente, vestiti di bianco, i ragazzi percorreranno le strade principali di Gricignano. La fiaccolata è stata organizzata dagli amici più intimi del 17enne, gli stessi che per tutto il tempo della degenza in ospedale sono stati vicino al giovane morente ed hanno sperato e pregato per lui. Adesso che Placido non c’è più, loro vogliono ricordarlo ancora platealmente e lo vogliono fare proprio nel paese dove il giovane viveva. Placido ha perso la vita in seguito ad un incidente stradale. Era l’otto maggio, intorno alle 15 e 30 in via dell’Archeologia, quando il giovane, in sella ad una moto (sulla quale viaggiava un suo amico ora dimesso dall’ospedale dopo un intervento all’addome) si schiantò su una Ford Fiesta e cadde con la testa sull’asfalto. All’arrivo dei soccorsi il suo corpo era ancora a terra e le sue condizioni risultarono subito disperate. La corsa all’ospedale San Giuseppe Moscati fu seguita da un altro trasferimento d’urgenza al nosocomio napoletano. Qui il 17enne è rimasto in coma farmacologico per dodici giorni. Due settimane circa di tristezza, speranza, paura e dolore. Dodici giorni di passione per i familiari e per gli amici. Poi la morte e la lodevole decisione da parte dei familiari di acconsentire all’espianto degli organi per donare vita dopo la morte del proprio caro. Questa sera, a distanza di cinque giorni dal funerale (che si è tenuto nel pomeriggio di domenica), l’ultimo saluto a Placido.

I funerali di Placido – pt 1

I funerali di Placido – pt 2

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico