Caserta

Raccolta differenziata, raggiunte quote record ad aprile

raccolta differenziataCASERTA. Le percentuali di raccolta differenziata registrate lo scorso mese di aprile, nei comuni dove l’Acsa effettua il servizio di prelievo dei rifiuti con il sistema “porta a porta”, hanno raggiunto valori che, partendo da 33% hanno raggiunto punte del 66%.

Sono risultati che per alcuni comuni davvero virtuosi, sono andati al di là delle più rosee previsioni e lasciano, perciò, ben sperare per il futuro. La strada è quella giusta ed in grado di avviare a soluzione il grave problema dell’emergenza rifiuti,che da troppo tempo affligge le nostre zone. La strada è davvero quella giusta perché i risultati incoraggianti della raccolta differenziata, sono stati favoriti non solo dal notevole impegno degli operatori dell’Acsa addetti alla raccolta, dall’opera di sensibilizzazione di funzionari della stessa Acsa e delle amministrazioni comunali interessate, ma, soprattutto, dal decisivo, a volte anche appassionato apporto dei cittadini nella separazione domestica dei rifiuti. Da mettere in evidenza ciò che sono riusciti a fare i cittadini di Santa Maria a Vico: hanno avviato al ciclo di smaltimento solo il 34% (106.280 kg) dei 312.620 kg di rifiuti prodotti, destinando al processo di compostaggio 159.580 kg di frazione organica (umido) ed al recupero oltre 44.700 kg di materiali riciclabili. Altrettanto importante la percentuale del 56% di immondizia differenziata nel comune di Arienzo. Dei 131.570 kg di rifiuti prodotti sono stati differenziati 11.180 kg di carta e cartone, 5.420 kg di materiali in plastica, alluminio e banda stagnata, 12.180 kg di vetro e 44.870 kg di frazione organica (umido). A Castel Morrone, altro comune dove opera l’Acsa Ce 3, la quota di raccolta differenziata raggiunta, nello scorso mese di Aprile, è stata pari al 51%. Gli utenti del ridente comune collinare, ad un tiro di schioppo dal capoluogo, hanno prodotto, nello stesso periodo, oltre 101.000 kg di rifiuti e sono riusciti a separare in casa : 25.264 kg di materiali riciclabili, 26.280 kg di frazione organica (umido) e 49.480 kg del cosiddetto “secco indifferenziato”, materiali non riciclabili che necessitano del trattamento dei CDR. A Casagiove, infine, a fronte di un totale di 371.340 kg di immondizia prodotta, sono differenziati 29.480 kg di vetro e 17.000 kg di materiali in plastica, alluminio e banda stagnata. I responsabili del consorzio Acsa confidano di raggiungere risultati importanti anche nel comune di Castel Campagnano dove il servizio di prelievo dei rifiuti con il sistema “porta a porta” è stato avviato da qualche giorno e nei comuni di San Felice a Cancello, San Marco Evangelista e Capodrise dove lo stesso servizio entrerà in funzione nei prossimi giorni. L’Acsa ribadisce l’invito ai cittadini di rispettare scrupolosamente le indicazioni fornite dagli operatori del settore : separare correttamente i rifiuti in casa; riporre in ciascuno dei quattro sacchetti, di colore diverso, esclusivamente i materiali indicati; depositare i sacchetti fuori dalla propria abitazione rispettando il calendario di raccolta programmato per il proprio comune; non abbandonare i rifiuti ingombranti per strada, ma utilizzare il servizio gratuito di prelievo a domicilio; depositare negli appositi contenitori installati fuori le tabaccherie e le farmacie, pile e farmaci e nelle campane tutti i materiali in vetro. I responsabili dell’Acsa, in collaborazione con le amministrazioni comunali, hanno programmato in tutti i citati comuni, massicce campagne di informazione e di sensibilizzazione mirate ad aumentare il senso di partecipazione e corresponsabilità dei cittadini- utenti per raggiungere percentuali di raccolta differenziata sempre migliori. I risultati sin qui ottenuti, costituiscono la prova che il lavoro svolto finora è indirizzato verso la giusta via, l’unica, a parere anche degli esperti, in grado di affrontare con la concretezza che l’urgenza impone, la grave emergenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico