Campania

San Nicola, sorpresi con 200 chili di rame: denunciati

carabinieriSAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Nell’ambito dei controlli del territorio, anche a seguito dei numerosi furti e rapine perpetrati negli ultimi mesi sia a San Nicola La Strada che nell’attigua città di San Marco Evangelista, …

…una “Gazzella” della locale stazione dei Carabinieri, comandata dal Luogotenente Pio Marino, hanno denunciato a piede libero due persone sorpresi con 200 chili di rame. Il nuovo oro rosso, che ha in pratica fatto crollare il numero delle rapine effettuate nelle oreficerie in quanto il rame è più facile da rubare e più semplice da piazzare sul mercato. L’individuazione dei due uomini, entrambi quarantenni, è avvenuta intorno all’1,30 di venerdì scorso. I Carabinieri in servizio di pattugliamento notturno hanno notato un’auto procedere con fare sospetto. Hanno intimato l’alt al conducente dell’autovettura in via Pertini, proprio all’incrocio con la Sapienza. Nel corso del controllo dei documenti, veniva controllato anche il portabagagli dell’auto. Qui venivano trovati arnesi atti allo scasso ed al taglio di grossi fili, come cesoie di grosso taglio. I due uomini venivano identificati per A.F., pastore di greggi, residente a Casapulla, ed il romeno H.J., suo aiutante. I due hanno affermato che mentre pascolavano il gregge hanno trovato i 200 chili di rame. I Carabinieri, sentito anche il magistrato di turno, hanno denunciato i due a piede libero e stanno facendo accertamenti per risalire all’azienda dalla quale sono stati rubati. Un plauso va al Luogotenente Marino che, nonostante l’asfittica situazione degli organici in forza alla caserma, riesce a tenere sotto controllo il territorio cittadino ed anche ai Carabinieri che sono “Usi obbedir tacendo e tacendo morir”. Fino a quando nel Paese potremo contare anche su un solo Carabiniere, saremo comunque sempre protetti. Grazie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico