Campania

San Nicola, rapinano negozio: donna incinta si sente male

 SAN NICOLA LA STRADA (Caserta). Criminalità sempre più sfrontata, senza freni inibitori, ed aggressiva, non si ferma neppure davanti ad una donna incinta.

L’emergenza criminalità che abbiamo sottolineato a più riprese dalle colonne del nostro quotidiano, trovano, purtroppo, una triste conferma. Ed a nulla valgono sette telecamere a circuito chiuso fatte installare dall’amministrazione comunale sul territorio cittadino, il nocciolo della questione è che gli organici della locale Polizia Municipale che quelli della stazione dei Carabinieri, comandata dal Luogotenente Pio Marino, sono ridotti veramente all’osso. Il personale attualmente in servizio non ha il dono dell’ubiquità, non può cioè svolgere le quotidiane e necessarie pratiche amministrative ed essere contemporaneamente in strada per salvaguardare la sicurezza dei cittadini. L’episodio, poteva avere conseguenze terribili per la donna in attesa di un bambino,è avvenuto mercoledì pomeriggio, poco dopo l’apertura pomeridiana. Erano circa le 16,45, nel negozio di materiale fotografico “Fotografie d’Autore”, sito in Corse Alcide De Gasperi, c’era la titolare, la signora Valentina Giordano di ventinove anni, in stato interessante, alcuni clienti, il marito della signora ed i figli di quest’ultima. All’improvviso, è entrato nel negozio un giovane con l’aria di chi doveva fare degli acquisti e per questo non ha destato alcuna preoccupazione. All’improvviso il giovane ha estratto un lungo coltello ed ha minacciato la proprietaria di consegnare tutto il contante presente nel registratore di cassa. La donna ha consegnato al giovane duecento euro, quando si è sentita male. È stata immediatamente soccorsa dal marito. Intanto, il malvivente, senza preoccuparsi della donna che aveva avuto un malore, e non contento del magro bottino raggranellato, stava per impadronirsi di una macchina fotografica di grande valore, quando ha sentito le sirene della “Gazzella” dei Carabinieri che si stava dirigendo a tutta velocità verso il negozio. L’uomo ha lasciato macchina fotografica e si è precipitato fuori il negozio, facendo perdere le sue tracce. I Carabinieri, che stanno conducendo le indagini, sono in possesso dell’identikit del malvivente e stanno visionando il filmato della telecamera istallata nella zona. La signora Valentina Giordano, dopo essere stata soccorsa dal marito, si è ripresa dallo choc subito, anche se avrà bisogno di essere controllata dal suo ginecologo per scongiurare qualsiasi evento post traumatico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico