Campania

Castel Morrone, alunni in campo per un ambiente pulito

Giuseppina ChiricoCASTEL MORRONE (Caserta). Si terrà oggi, sabato 31 maggio, la manifestazione “Io non mi rifiuto”.

L’evento è stato organizzato dall’Assessorato all’Ambiente ed Ecologia del Comune di Castel Morrone, retto dall’Assessore Giuseppina Chirico, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Castel Morrone, presieduto dal Profesor Antonio Fusco, il gruppo locale di Fare Verde, l’Associazione Pro Loco ed i ragazzi del Forum Giovanile. Manifestazione che vedrà gli alunni delle classi 4 e 5 della scuola primaria e tutti gli alunni della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Castel Morrone scendere in piazza per un ambiente più pulito e contro il degrado in generale. La manifestazione si aprirà con il saluto ai partecipanti all’iniziativa da parte del Sindaco di Castel Morrone Pietro Riello, successivamente sarà la volta dell’Assessore all’Ecologia Giuseppina Chirico e concluderà la serie di interventi l’Architetto Nicola Massimo, responsabile della raccolta differenziata del Consorzio ACSA Ce/3, il quale sensibilizzerà gli alunni dell’Istituto Comprensivo, futura classe dirigente del paese, alla corretta pratica della raccolta differenziata, al compostaggio domestico ed a tutte quelle azioni ecologicamente corrette. Successivamente, dopo la distribuzione di alcuni gadget preparati per l’occasione, gli alunni, divisi in gruppi ed accompagnati dai loro docenti e dai volontari che collaborano all’iniziativa, partiranno per i siti da ripulire. Manifestazione, quella organizzata dall’Assessore Giuseppina Chirico, che tende a sensibilizzare la popolazione morronese e che fa parte della campagna di comunicazione per favorire un comportamento ecologicamente sostenibile.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico