Aversa

Stabile propone Polo Direzionale alla ‘Maddalena’

Giuseppe StabileAVERSA. Un polo direzionale all’interno dell’ex ospedale psichiatrico “Santa Maria Maddalena”. A proporlo, con un emendamento al bilancio di previsione triennale nell’ambito del programma triennale delle opere pubbliche 2008/2010, il consigliere comunale Giuseppe Stabile.

“Si ritiene – ha affermato uno degli sfidanti del sindaco Ciaramella in occasione delle elezioni amministrative del 2007 – che vada fatta una riflessione sull’utilizzo dei fondi europei da cui emergono opportunità di sviluppo per il nostro territorio per realizzare la riqualificazione e l’infrastrutturazione delle aree cittadine. L’idea è quella di concentrare le risorse, secondo un dettame comunitario, su un unico intervento significativo. Il centro dell’intervento, l’obiettivo è il recupero dell’area ex ‘Maddalena’ e la destinazione del patrimonio immobiliare a Centro Direzionale, favorendo intese con Regione, Ministeri ed autorità competenti per il progressivo trasferimento in quell’area di quelle funzioni direzionali che oggi sono disseminate sul territorio in una pluralità di siti ed in strutture spesso inadeguate”. La spesa prevista è di trenta milioni di euro quasi tutta a carico dei fondi europei. Si tratta, in pratica, di un progetto, già contenuto nel programma elettorale di Stabile, che sarà proposto nella seduta consiliare odierna, con il quale si mira a razionalizzare l’ubicazione dei principali uffici pubblici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico