Aversa

Giuliano sarà Presidente della commissione Lavoro

Pasquale GiulianoAVERSA. C’era delusione per la mancata nomina a sottosegretario, carica che aveva già ricoperto nel precedente governo Berlusconi.

Ieri è giunta per il senatore azzurro Pasquale Giuliano, aversano, la presidenza della commissione lavoro, previdenza e formazione di Palazzo Madama. L’esponente del Pdl avrà come suo vice un nome illustre del settore: Tiziano Treu, ex ministro del lavoro ed Igino Ichino, giuslavorista, nel mirino delle Brigate Rosse per le sue ipotesi di rinnovamento del mercato del lavoro. Anzi, fino all’ultimo il predestinato alla poltrona di presidente sembrava essere proprio lo stesso Ichino. Una scelta, questa dell’esponente azzurro dettata forse anche da un precedente: nel 1998 l’allora deputato Giuliano propose di rendere obbligatorio per i sindacati la presentazione dei bilanci. Proposta approvata alla Camera, nonostante giungesse dall’allora opposizione di centro destra, ma arenata al Senato. “Il lavoro – ha dichiarato il senatore Giuliano – è un tema centrale e fondamentale in un momento in cui si parla di redistribuzione dei redditi, defiscalizzazione (cosa in parte già avvenuta con il provvedimento adottato a Napoli dal governo sugli straordinari). Per non parlare, poi, del ruolo giocato dalla formazione per la qualificazione dei lavoratori e, ultima, ma non per ultima, della questione della previdenza con la riforma pensionistica. Insomma, un settore bollente che ci porterà ad avere come interlocutori la Confindustria, le altre realtà associative imprenditoriali e i sindacati dei lavoratori. A livello personale non posso non esprimere la mia soddisfazione anche per il fatto che sono stato votato anche da due esponenti dell’opposizione, mentre gli altri hanno votato scheda bianca. E, proprio a proposito dell’opposizione, voglio sottolineare la presenza in commissione di grandi professionalità appunto come Treu, Ichino ed ex sindacalisti di spessore”. A completare il quadro dei senatori casertani nelle commissioni di Palazzo Madama, da registrare la presenza di Carlo Sarro, di Piedimonte Matese, nella commissione affari costituzionali e di Gennaro Coronella, di Casal di Principe, in quella dell’ambiente. “La nomina a presidente della commissione lavoro, previdenza e formazione – ha dichiarato il responsabile aversano di Fi Nicola Goliaè il giusto riconoscimento dello spessore politico professionale e culturale di Pasquale Giuliano. Nello specifico settore potrà portare il contributo di giudice del lavoro che, da magistrato, ha svolto per diversi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico