Aversa

Fi e An: sostegno a Ciaramella. I Palmieri verso Berlusconi?

Domenico CiaramellaAVERSA. Forza Italia e Alleanza Nazionale assicurano pieno sostegno alla giunta del sindaco e puntano alla costituzione del partito unico a livello comunale.

Sono questi i punti cardine di un accordo sottoscritto dai responsabili cittadini di Fi, Nicola Golia, e An, Antonio Schiavone. “Forza Italia ed Alleanza Nazionale, – si legge in un comunicato stampa congiunto dei due segretari – nel riconoscere, ancora una volta, utile e necessario il comune percorso politico avviato in occasione dell’ultima consultazione elettorale, si impegnano a rafforzare la loro collaborazione in sede amministrativa nell’ottica dell’avvertita esigenza della costituzione del Partito Unico”. Una nota che illustra anche quale sarà il comportamento che i due partiti, che in consiglio comunale vantano ben tredici consiglieri comunali (8 Fi e 3 An), avranno nei confronti della giunta del sindaco. Nella stessa nota, infatti, si afferma: “Il percorso sarà caratterizzato dall’individuazione di tematiche e problematiche cittadine da sostanziare in concrete proposte di immediata attuazione, senza escludere,peraltro, il leale e sereno confronto con gli alleati e con l’amministrazione cittadina alla quale rinnovano la propria fiducia”. Un’affermazione, quest’ultima, che giunge all’immediata vigilia dell’approvazione del bilancio preventivo per il 2008 e tende a spegnere eventuali velleitarismi in seno alle due compagini politiche. Sia in Forza Italia che in Alleanza Nazionale, infatti, c’è chi non vede di buon occhio l’appoggio alla giunta del sindaco e chiede un ritorno alla rappresentanza politica nell’esecutivo. Ma Golia e Schiavone lasciano, comunque, intravedere un ritorno alla gestione politica quando, in chiusura del comunicato stampa ribadiscono: “Ritenendo essenziale fornire adeguato supporto politico all’attuale giunta in carica, Fi ed An consolideranno maggiormente i rapporti con la stessa al fine di non disperderne il proficuo lavoro e, soprattutto, per garantire la necessaria continuità amministrativa nel momento in cui l’avviato chiarimento renderà possibile le condizioni del varo di una giunta politica”. Sempre in seno alla maggioranza chiarimenti sulla posizione che andrà ad assumere al momento dell’approvazione dello strumento contabile giungono da Fiore Palmieri, consigliere comunale della lista civica “Popolari Normanni”. “Da parte mia – ha dichiarato Palmieri – non ci sarà alcun problema nel votare il bilancio. Sono una persona che sta ai patti e credo che anche il sindaco Ciaramella lo sia. Per cui reputo completamente prive di fondamento le voci che danno per non riconfermato quale assessore in giunta mio fratello Nicola nel caso in cui dovesse tornare in vita la giunta politica”. Stando ai bene informati, infatti, i Palmieri sarebbero di fatto già in Forza Italia nella componente vicina all’attuale consigliere regionale Giuseppe Sagliocco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico