Villa Literno

Unità d”Italia, al libro di Don Bruno contribuisce anche Ruggieri

Gennaro RuggieriVILLA LITERNO (Caserta). Si chiama “Due Sicilie – l’invasione” il libro di Don Bruno Lima, presidente internazionale dell’associazione “Uomo e Società”, pubblicato dalle edizioni Fede&Cultura, che accoglie fra gli altri un contributo di Gennaro Ruggieri, presidente della Pro Loco di Villa Literno nonché coordinatore regionale della medesima associazione.

Don Bruno, presidente dell’Istituto di Studi Giuridici Economici e Sociali Internazionali, professore di Diritto Canonico presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose dell’Aquila, collaboratore della cattedra di Diritto Ecclesiastico nella facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Palermo e della cattedra di Diritto dell’Unione Europea presso la facoltà di Scienze Politiche de “La Sapienza” di Roma, da anni affianca alla sua attività ecclesiastica un lavoro di ricerca storico-giuridica che lo ha portato a redigere numerosi testi di revisione storica. Questo, in particolare, affronta la genesi dell’annosa “questione meridionale” individuando il processo di unificazione politica dell’Italia come niente di meno che un’invasione perpetrata a danni del popolo meridionale per esclusivi fini economici. Operando una sorta di rivendicazione morale a favore dei popoli del Sud, vengono sviscerati i retroscena di quell’odissea incompiuta delle genti meridionali che ne ha segnato tragicamente la storia fino al presente. Il volume sarà a breve disponibile presso la locale Biblioteca Comunale “Dionigi Iannone” di via Chiesa e nei prossimi mesi sarà presentato in provincia di Caserta, probabilmente al teatro di corte.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico