Teverola

Il Pdl conquista Teverola: “…e ora a casa l’amministrazione”

Raffaele Improta TEVEROLA. I coordinatori locali del Pdl (Alleanza Nazionale, Forza Italia ed Mpa) esprimono grande soddisfazione per il risultato elettorale (in media 4mila consensi sia a Camera che Senato) registrato della formazione di Berlusconi a Teverola.

“Risultato che è andato oltre le più rosee previsioni. – affermano – Questo però adesso ci consegna anche una grande responsabilità politica nei confronti del popolo della libertà di Teverola, che ha risposto con grande fiducia nella coalizione del Pdl. Sicuramente è stato decisivo l’impegno del candidato premier Silvio Berlusconi che ha annunciato che il primo consiglio dei ministri si terrà proprio a Napoli per affrontare e risolvere il problema della spazzatura che il centro sinistra ci ha lasciato”. Il consigliere di An Raffaele Improta ringrazia il popolo teverolese “che in questa tornata elettorale ha saputo dimostrare, il vero volto politico del paese, mandando a casa i comunisti e la sinistra dal governo centrale. Riprendendo uno slogan di Alleanza Nazionale possiamo dire che non solo l’Italia, ma anche ‘Teverola S’e’ Destra’”. Improta poi lancia una stoccata all’amministrazione comunale: “Il Pdl, con i 4309 voti alla Camera e 3695 al Senato, ha umiliato questa maggioranza di centrosinistra che da anni amministra male il nostro paese. Questa è una disfatta politica di tutto il centrosinistra di Teverola, con la partecipazione straordinaria del sindaco e di tutta la maggioranza politica, più autorevoli simpatizzanti, alcuni dei quali hanno presenziato assiduamente ai seggi elettorali convinti che con la loro presenza con il loro interessamento politico potesse far mutare il risultato a favore del Pd, ma grazie ai cittadini di Teverola e al coordinamento del Pdl cosi non è stato, Teverola ha voluto dire apertamente ‘andate a casa, perché il paese è di centrodestra’”. Intanto, il coordinamento del Popolo della Libertà invita tutti i cittadini teverolesi “a fare un ulteriore sforzo anche alle prossime elezioni amministrative comunali del prossimo anno, mandando a casa questa amministrazione di centrosinistra (comunista) che ormai da oltre 15 anni ha solo danneggiato e cementificato tutto il territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico