Succivo

Succivo capitale del volley regionale

Succivo 2008, fase regionaleSUCCIVO. Per un giorno Succivo sarà la capitale della pallavolo Regionale. Infatti, oggi 24 aprile, presso il “PalaVolley” di Succivo, andranno in scena le semifinali del campionato regionale riservato alle categorie under 16 maschili.

Scelto dai massimi vertici regionali per ospitare una kermesse cosi importante, il palazzetto dello sport, concepito esclusivamente per la pallavolo, è pronto a indossare lo smoking per il pomeriggio di gala. Si inizia subito con un match di cartello, alle ore 17, scenderanno in campo MSC Crociere e Laco Volley Marcianise B, a seguire la seconda semifinale in programma tra: SP Olimpocasalnuovo e Pallavolo Salerno. Dunque, soddisfazione per il sodalizio atellano per la scelta caduta proprio su Succivo. “Questo è un evento che ci riempie di gioia che da lustro non solo all’Atellana Volley, ma a tutta la cittadina di Succivo”, fanno sapere i dirigenti del sodalizio atellano. Per quanto concerne le questioni interne all’Atellana Volley. La Società ha deciso di investire,per il prossimo anno, il 70% delle sue forze organizzative e risorse economiche nel settore maschile. Il progetto è quello di costruire una forte squadra che possa portare il volley maschile Succivese nel giro di quattro anni in serie B2. Le premesse per fare ciò ci sono tutte: in primis il palazzetto è idoneo per ospitare gare nazionali e poi l’Edil Atellana, lo sponsor, ha invogliato questo progetto. L’impegno dell’Edil Atellana, dal prossimo anno, non sarà solo (e non è poco) un impegno economico, ma darà un forte contributo anche nel campo organizzativo e un maggiore impegno dirigenziale. Ma tutto questo certamente non significa assolutamente, abbandono, dismissione del settore femminile o sfiducia nelle atlete, che, ricordiamolo, hanno vinto due campionati di seguito e disputato due campionati di serie “C” dignitosi. L’Atellana Volley ha come obiettivo il rilancio del settore femminile ripartendo proprio da tutte le atlete che tanto hanno dato allo sport Succivese. Si ripartirà dalla serie “D” con un progetto che è già a buon punto, ambizioso, storicoed entusiasmante e che ha bisogno dell’esperienza e della fiducia di tutte le atlete storiche dell’Edil Atellana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico