Sant’Arpino

PulciNellaMente, assegnati premi “Arteteca”

Pulcinellamente SANT’ARPINO. Si è svolta domenica 27 Aprile 2008 in concomitanza con l’ultima giornata della X Rassegna Teatrale Pulcinellamente presso il Teatro Lendi di Sant’Arpino la premiazione della II Edizionedel Concorso di arte artigianato tradizioni mestieri e folklore “Arteteca”, destinato alle scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Caserta.

Presenti rappresentanti di tutte le scuole partecipanti al concorso, in un teatro pieno in ogni ordine di posti, la maggior parte occupata dai ragazzi delle scuole, sono intervenuti il Presidente Provinciale dell’UNPLI Caserta, Franco Pezone, il quale ha ribadito che “La partecipazione dei ragazzi e dei responsabili scolastici è stata sentita e intensa, questo ci sprona a continuare su tale strada così da rendere sempre più coordinata la collaborazione con le scuole veri presidi di civiltà del nostro territorio”. Gradito ospite dell’evento è stato il Presidente Regionale dell’UNPLI Prof. Mario Perrotti che ha voluto personalmente premiare i vincitori del concorso, confermando che tutto il mondo delle Pro Loco è vicino e condivide tali iniziative perchè è investendo nel mondo della scuola che si creano i presupposti per una rendere migliore la nostra società.

I vincitori per le diverse categorie sono i seguenti:

Scuole elementari:

1° premio Istituto Scolastico Paritario “Giardino d’Infanzia” con il progetto “Calendiscuola” per aver saputo evidenziare i punti cardine dell’attività delle Pro Loco che sono il raccordo generazionale tra il passato ed il futuro;

2° premio Istituto Comprensivo “Valle di Maddaloni” Scuola Elementare Don Bosco con il progetto “Laboratorio Ceramica 1° e 2° livello” per aver saputo mettere in evidenzia con “ingenua manualità” una reale espressione artistica;

3° premio Istituto Scuola Primaria”Orlando Martino” di Raviscanina con il progetto “Passatempi di una volta ” per aver saputo ben rappresentare graficamente e fotograficamente l’antica realtà gioiosa “degli antichi passatempi di una volta”;

3° premio ex aequo Scuola Primaria Ruviano di Ruviano con il progetto “Recupero del passato taglio e cucito” per un percorso teso al recupero dei costumi tradizionali fin dall’infanzia;

Scuole Medie:

1° premio Istituto Autonomo “Raffaele La Porta” di Camigliano con il progetto “Alla scoperta del nostro territorio” per il lavoro ricco di ricerca storica, belle immagini di giochi e filastrocche che vedono il coinvolgimento dei bambini della scuola.

2° premio Scuola Secondaria “Galileo Galilei” di Arienzo con il progetto “Arienzo Storia Cultura Tradizioni” per un lavoro che accanto alla qualità del prodotto evidenzia una sinergia tra Scuola e Pro Loco che si sintetizza in un notevole risultato estetico;

3° premio Scuola Secondaria “Francesco Bagno” di Cesa con il progetto “Mostra per il decennale della morte di Francesco De Michele poeta e storico cesano” per un abbinamento tra la ricerca storiografica legata al poeta ed i beni culturali del territorio;

Scuole Superiori:

1° premio Istituto Statale d’Arte di Cascano sezione di Marcianise con il progetto di un pendente ed un anello in argento e pietre dure e di un Collier in argento e onice, per la pregevole opera e per l’originalità dei soggetti proposti;

2° premio Istituto Statale di Istruzione Secondaria “G. Novelli” di Marcianise con il progetto “A festa ò Castiell è Lariano” per la bellezza dei costumi ricercati;

La giuria non ha ritenuto opportuno assegnare il terzo premio;

Infine il premio speciale Pro Loco all’unanimità viene concesso alla Scuola Primaria “Gianni Rodari” di Cesa con il progetto “Presepe vivente in piazza”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico