Sant’Arpino

Preferenza, la lotta dell”Udc passa anche per Sant”Arpino

Domenico ZinziSANT’ARPINO. L’impegno politico della nuova sezione dell’Udc di Sant’Arpino continua. Giovedì 3 aprile, alle ore 19.30, presso la sede di via San Giacomo, si è tenuto il primo forum giovanile dell’Unione dei Democratici Cristiani e di Centro.

Oggetto del dibattito è stato l’analisi della condizione dei giovani del territorio e le prospettive di un loro coinvolgimento nel progetto di rinascita di Sant’Arpino attraverso la valutazione di proposte concrete. La discussione, alla presenza di una nutrita schiera di giovani e meno giovani, è stata moderata dal segretario della sezione Cesario Bortone. Sono intervenuti nell’ordine il vice segretario vicario Luigi Bove, il segretario provinciale dei Giovani di Centro Fausto Di Girolamo, Giuseppe Pezzella del direttivo Udc di Sant’Arpino e l’avvocato Mele, segretario della locale sezione di Cesa. Nel corso della serata sono stati illustrati vari progetti e proposte che hanno toccato vari contesti: dalla tutela dell’ambiente agli incentivi per la creazione di nuovi posti di lavoro per i giovani. Sono state prese in esame le esigenze ambientali – strutturali della nostra provincia e ribadito l’impegno per il sociale sulla scia dei valori cristiani che ispirano costantemente l’azione politica dell’Udc. Nell’occasione è stata, altresì, annunciata la seconda giornata dedicata alla raccolta di firme a favore della petizione per il ritorno al voto di preferenza alle elezioni politiche. Difatti, domenica 6 aprile la sezione allestirà un gazebo in Piazza Umberto I dove dalle ore 8.30 alle ore 13.30 sarà possibile sostenere la proposta di legge promossa dall’onorevole Domenico Zinzi. L’Udc di Sant’Arpino invita tutta la popolazione ad aderire a tale importante iniziativa, volta a restituire una vera rappresentanza politica al cittadino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico