Sant’Arpino

Di Santo: “Savoia sfrutta il suo ruolo istituzionale”

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. “Il candidato a sindaco della lista avversaria domenica scorsa in un pubblico comizio ha accusato il sottoscritto di fare la campagna elettorale sfruttando iniziative commerciali riguardanti la mia attività imprenditoriale. Ebbene ancora una volta devo constatare come Savoia si sia, come si suol dire, dato la zappa sui piedi”.

Così il candidato a sindaco di Alleanza Democratica per Sant’Arpino”, Eugenio Di Santo, per denunciare “tantissimi episodi che si stanno verificando in questi giorni e in cui vi è una netta commistione fra livello istituzionale e interessi di parte. In altre parole Savoia si sta facendo la campagna elettorale sfruttando bassamente degli atti amministrativi. Ma per essere più preciso sottopongo all’attenzione dell’opinione pubblica alcuni fatti che mi sembrano alquanto emblematici. In queste ore stanno arrivando nelle case di tutti i santarpinesi sia il tradizionale libro di rendicontazione dell’attività amministrativa ‘Passo dopo Passo’ che una brochure dove sono spiegate le ultime decisioni in materia urbanistica. Ebbene questi documenti che sono istituzionali arrivano praticamente insieme ad una lettera del candidato a sindaco Savoia e al programma della lista che lo sostiene. Stranamente quest’anno ‘Passo dopo Passo’ arriva nel mese di aprile e non ad inizio febbraio come al solito. Ancora più squallida è stata la strumentalizzazione che hanno fatto della tradizionale cerimonia di consegna della borse di studio intitolate alla memoria del ‘Cav . Cinquegrana’ agli alunni delle scuole medie. Ebbene come tutti i santarpinesi sanno questo è un appuntamento che si ripete da diversi decenni per dare attuazione alla volontà di un grande nostro compaesano. E invece Savoia, D’Errico e soci quest’anno l’hanno presentato come se fosse una novità assoluta, quasi ideata e voluta da loro. Per fortuna che le bugie hanno le gambe corte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico