Sant’Arpino

Di Santo festeggia la vittoria in Piazza Umberto

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. Prima uscita pubblica per il neo-eletto sindaco di Sant’Arpino, Eugenio Di Santo, che sabato 19, in Piazza Umberto I, ringrazierà i cittadini per la fiducia accordatagli con il voto del 13 e 14 aprile.

Quella in programma sarà una vera e propria festa divisa in due parti. Nella prima, Di Santo, insieme a tutti i componenti di “Alleanza Democratica per Sant’Arpino”, saluterà e ringrazierà la cittadinanza, mentre poi ci sarà spazio per la musica e la degustazione di bontà culinarie locali. “Sabato sera – dichiara il primo cittadino di Sant’Arpino – saremo in Piazza Umberto I non solamente per ringraziare i nostri concittadini per la fiducia che ci hanno concesso, ma anche e soprattutto per parlare a loro ora che si chiude una fase, come quella della campagna elettorale, e se ne apre un’altra molto più importante, quella del governo della nostra comunità. Un momento di festa e di confronto in vista delle scelte future che si preannunciano molto importanti perché dovranno indicare la strada che dovrà seguire la nostra cittadina. Chiusi i festeggiamenti bisognerà iniziare a dare le risposte all’intera collettività che con il voto dello scorso fine settimana ha lanciato un messaggio ben preciso: quello di volere i fatti”. E il nuovo sindaco di Sant’Arpino in questi primissimi giorni di mandato si è già lanciato a capofitto nel lavoro che lo attende.

“In particolar modo– dichiara ancora Di Santo – sto cercando di prendere conoscenza dello stato dell’arte, parlando e confrontandomi con quanti quotidianamente attuano le scelte di indirizzo degli amministratori: i dipendenti comunali. Sto dando disposizioni per far restituire l’auto comunale e sto mettendo a punto i primi provvedimenti per eliminare tutti quei benefit inutili di cui si era dotato il mio predecessore”.

Tornando alla festa di sabato sera ricordiamo che al fianco del Di Santo ci saranno tutti neo-consiglieri comunali eletti nella lista di “Alleanza Democratica”, e cioè Aldo Zullo, Elpidio Iorio, Ernesto Capasso, Rodolfo Spanò, Gianluca Fioratti, Giuseppe Lettera, Salvatore Lettera, Antonio Guarino, Maurizio Di Serio, Alberto Plazza, Domenico Cammisa, Raffaele Lettera e Domenico D’Antonio, oltre ovviamente ai sette non eletti, Vittorio Capasso, Francesco Cicatiello, Giuseppe Del Prete, Antonio Perrotta, Paolo Petrone e Paolo Salino. Tutti ribadiranno, come ha già annunciato Di Santo martedì scorso, che quella che si insedierà a breve “sarà la giunta di tutti i santarpinesi, perchè l’unico interesse che sarà al centro del nostro agire sarà il bene della nostra comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico