Orta di Atella

Raccolta firme per salvare il Borgo

Borgo di CasapuzzanoORTA DI ATELLA. Segnaliamo un’iniziativa denominata “Salviamo il Salvabile. Insieme si può” tesa a salvare l’antico Borgo di Casapuzzano “dall’imminente distruzione definitiva”.

Sono già state raccolte più di4200 firme in appena una settimana. Domenica scorsa, 30 marzo, è stato possibile firmare la petizione promossa dalla Parrocchia San Massimo, dall’associazione ArcheoClub sezione di Atella, ed altri, presso la Parrocchia di Orta di Atella al termine di ogni celebrazione, all’ingresso della Chiesa; in Piazza Pertini (ex principessa Belmonte) ed in Piazza Virgilio a Casapuzzano. “La partecipazione della popolazione locale è importantissima in quanto segno di disprezzo nei confronti di chi, dalla Repubblica di San Marino giunge nel nostro territorio per speculare e distruggere la nostra storia, per annullare il nostro passato rendendoci figli del nulla”, si legge in una nota, che sottolinea che “finanche il F.A.I. è intervenuto sulla questione. Non possiamo noi che qui viviamo e molto probabilmente qui moriremo, far finta di niente. Mobilitiamoci”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico