Italia

Verona, coniugi assassinati in casa

carabinieriVERONA. Una coppia veroneseè stata uccisain modo violento. Le vittime, Luigi Meche, 60 anni, e sua moglie Luciana Rambaldo, 57 anni, entrambi di Lugagnano di Sona, presentavano profonde ferite alla testa.

A scoprire i corpi una nipote che, preoccupata per il fatto di non riuscire a contattare gli zii, si era recata nella loro grande casa di provincia. I due potrebbero avere aperto la porta al loro assassino. Secondo quanto emerso, infatti, non sarebbero stati rilevati segni di effrazione nella casa teatro del delitto. Luigi Meche giaceva esanime nel garage, al piano interrato, mentre il corpo di sua moglie pare fosse nella zona notte al piano di sopra. I carabinieri del reparto operativo di Verona e della compagnia di Villafranca stanno interrogando i vicini di casa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico