Italia

Roma, studentessa universitaria stuprata da un romeno

 ROMA. Una giovane universitaria originaria del Lesothoè stata accoltellata e violentata da un romeno di 37 anni nei pressi della stazione ferroviaria della Storta.

La violenza è avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì scorso, i carabinieri ne hanno dato notizia solo adesso per non compromettere le indagini su eventuali complici, ma la conclusione degli accertamenti ha confermato che a commettere il delitto è stato un uomo solo. Secondo le prime ricostruzioni, lavittima stava rientrando a casa dove abita con i genitori quando all’improvviso sarebbe stata aggredita dal romeno con un coltello. Dopo averle inferto una violenta coltellata all’addome, l’ha costretta a subire ripetuti atti sessuali. I carabinieri erano in servizio di prevenzione nella zona, e, richiamati da due giovani che avevano notato i movimenti del romeno, sono intervenuti fermando le violenze. La ragazza, ferita e sotto shock, è stata trasportata d’urgenza in ospedale. Rispetto alle prime ore del ricovero, adesso le sue condizioni sono migliorate sensibilmente, e i medici hanno sciolto la prognosi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico