Italia

Roma, Alemanno: “Il Pdl corre da solo al ballottaggio”

Gianni AlemannoROMA. Il candidato del Pdl Gianni Alemanno andrà da solo al ballottaggio per l”elezione del sindaco di Roma. “Dopo aver riflettuto abbiamo deciso di andare da soli: per il ballottaggio non faremo accordi o apparentamenti”.

“Noi lavoreremo per il ricompattamento del centrodestra, ma prima di arrivare ad un apparentamento occorre un profondo chiarimento, e ciò avverrà anche con Storace. Dico ai cittadini di votare al ballottaggio secondo coscienza”.

L’alleanzino passa poi a parlare del comportamento dell’Udc, che ha deciso di lasciare libera scelta gli elettori: “Si tratta di una scelta corretta, rispetto l”Udc. Noi facciamo appello alle coscienze perché se il voto si basasse su questo principio Rutelli non raggiungerebbe il 10% dei voti”. Al primo turno, all”ex sindaco Francesco Rutelli è andato il 45,77% dei voti, mentre l”ex ministro Alemanno ha ottenuto il 40,74% delle preferenze. Il ballottaggio si svolgerà il 27 e 28 aprile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico