Italia

Milano, rom sequestrano e violentano donna per una settimana

 MILANO. Ancora una violenza sconvolge il capoluogo lombardo. Due rom di 33 e 40 anni sono stati arrestati con l’accusa di sequestro di persona, percosse e violenza sessuale per aver tenuto segregata una rumena di 39 anni per una settimana intera.

Le violenze, secondo l’accusa, sarebbero avvenute in una baracca del campo nomadi di Risceglie. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima aveva incontrato uno dei suoi aguzzini, Adrian Florean, in piazzale Maciachini. L’uomo. forse con una scusa, l’avrebbe portata all’interno della baracca dove col cognato l’avrebbe segregata e costretta a subire ripetute violenze sessuali. Solo ieri sarebbe riuscita a scappare dai suoi aguzzini. Gli arresti sono stati eseguiti dagli uomini della squadra mobile della Questura di Milano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico