Italia

Gli americani celebrano l”Earth Day

Us Navy di Gricignano (Caserta)CASERTA. Il 22 aprile 1970, rispondendo ad un appello lanciato dal senatore democratico Gaylord Nelson, 20 milioni di cittadini americani si mobilitarono per una spettacolare dimostrazione a favore della salvaguardia dell’ambiente. video

Da quel giorno il 22 aprile è diventato la Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), un evento internazionale, oggi celebrato in 174 paesi del mondo, che ha per scopo la sensibilizzazione del pubblico sui temi della conservazione dell’ambiente in cui viviamo. Con le nostre telecamere ci siamo recati nella base della Us Navy di Gricignano di Aversa, in provincia di Caserta, dove la comunità americana lì presente (circa 4mila tra militari e impiegati), con una festa colorata e chiassosa, ha dato il suo contributo alla sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e la salvaguardia dell’ambiente. Tantissimi gli stand allestiti nella il capitano di vascello Gerard Hehepiazza antistante la cappella della base: dalla Protezione Civile all’associazione degli italiani che lavorano all’interno della base, ma anche Legambiente e tanti altri piccoli banchetti espositivi con prodotti tutti made in Usa. Abbiamo intervistato il Capitano di Vascello, Gerard Hehe, comandante della Us Navy di Napoli, che ci ha spiegato le modalità di raccolta dei rifiuti all’interno della cittadella militare, vittima, anch’essa, dell’emergenza rifiuti. Infatti, nei mesi scorsi, anche nella base si era creata una “montagna di mondezza”, testimoniata da una foto esposta durante la mostra sul tema dell’ambiente allestita all’interno della sala parrocchiale. Una situazione di disagio che aveva, tra l’altro, compromesso l’avviata differenziazione dei rifiuti, tanto che alcuni militari, prendendola con ironia, hanno creato delle magliette con la scritta “siamo sopravvissuti ai rifiuti”. Oggi la base Us Navy ha stipulato una convenzione con il comune di Gricignano grazie alla quale, dietro pagamento di una somma, una ditta privata preleva l’umido, il differenziato e l’ingombrante, sversando poi in uno dei siti di stoccaggio presenti sul territorio della regione. La festa si è poi snodata tra la band della Marina Militare, che ha intrattenuto gli ospiti con musica rock, jazz e simpatiche grigliate molto “americane”. Una festa conclusasi nel tardo pomeriggio, che ci ha aperto gli orizzonti su un popolo tanto ospitale e dal quale possiamo davvero imparare come trattare meglio la nostra Campania Felix.

“Earth Day” – interviste

Cap. Gerard Hehe – intervista

“I”m walking on sunshine” – Us Navy band for Pupia Tv

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico